lunedì 21 settembre 2015

esco sul balcone dell’ufficio mentre i tecnici stanno installando la nuova cascata modello niagara falls, ma hanno un problema con la corrente.
rientro, e c’è philipp kohlschreiber* travestito da nano da giardino che mi sorride da dietro la fotocopiatrice. poteva andarmi peggio.
verso sera chiudo l’ufficio e torno a casa sotto il diluvio, grato all’universo per il clima gioioso ma soprattutto per il fatto di non avere un ombrello.
quindi salgo in auto grondante acqua come neanche nadal dopo una semifinale a flushing meadows**, arrivo sotto casa, spengo lo stereo e rimango in auto, aspettando che smetta di piovere.
dopo tre ore prendo in considerazione l'idea di bagnarmi.
dopo sei ore mi guardo in giro per vedere se trovo noè, e se in caso ha un ombrello da prestarmi.
dopo nove ore provo a farmi crescere le branchie o, in alternativa, trasformarmi in un organismo euribate.
dopo dodici ore mi viene sonno e mi abbiocco sul sedile.
dopo diciotto ore mi sveglio e constato che ancora non mi sono cresciute le branchie
alla fine giro l’auto e torno in ufficio

*per i tedeschi è semplicemente “kohli”, per tutti gli altri “escherichia kohli”
** ma meno ossessivo compulsivo


interno notte. buio. la tv è sintonizzata sulla rsi che trasmette la telecronaca di andrea mangia di fiorentina basilea

andrea mangia: i renani ora sembrano più reattivi
xx: chi sono i renani?
io: dei sovrani molto bassi
xx: …

4 commenti:

e.l.e.n.a. ha detto...

e le renette?
quelle senza la tara ereditaria.

(ciao eddie, ma non ti mancano un po' le castagnate?!?)

Anonimo ha detto...

ma perché l'unico lettore e commentatore ufficiale di sto blogghe è e.l.e.n.a.?
mah

a.n.a.s.t.a.s.i.o.

e.l.e.n.a. ha detto...

in qualità di commentatore ufficiale ti posso dire che:
i testi di questo blog sono frutto di un generatore automatico di post.
i commenti pure.

(infatti per commentare io devo dimostrare di essere un robot)

manu ha detto...

ma meno ossessivo compulsivo mi ha fatto ridere tantissimo...